Non c'è alcun dubbio sul ruolo di Alan Fitzpatrick come uno degli artisti maggiormente influenti del momento. Forte di una serie di produzioni rilasciate negli ultimi dodici mesi, il suo profilo sta rapidamente muovendosi dalla scena Techno Underground a quella della grande musica elettronica Inglese, quella che occupa i grandi Main Stage di tutti i festival, attirando grande attenzione da parte di BBC Radio 1, Mixmag UK e Resident Advisor che posiziona così Alan Fitzpatrick nella scena degli headliner globali. Uno status questo supportato dalla release del mix Fabric 87 nella prima metà del 2016 e rafforzato dal grande impatto che ha avuto sulla scena la sua nuova label We Are The Brave e il conseguente primo singolo "We Do What We Want", ricevuto dal pubblico con un tale entusiasmo tanto da diventare virale negli Snapchat dei ragazzi Inglesi e da sentirlo nei passaggi radio di diverse grandi catene di negozi in Uk.